FASSONA

La Piemontese, detta anche Fassona piemontese (più avanti capiremo perché) è forse la più importante razza bovina da carne in termini di consistenza e, probabilmente, anche di prospettive.

Fino agli anni ’50-’60, era considerata una razza a duplice attitudine carne-latte: ossia poteva essere allevata sia per ottenere il latte, sia per produrre carne.

La sua origine è incerta e piuttosto discussa. Sembra derivare da in antichissimo incrocio fra il Bos primigenius (Aurochs) e lo Zebù primigenius, che raggiunse il Piemonte al seguito delle migrazioni Ariane tra il 15.000 ed il 30.000 a.C.

Ad oggi, si possono trovare allevamenti “puri” di razza Piemontese sia in Piemonte che in Liguria.

 

[aux_button label=”ORDINA” size=”medium” icon_align=”left” color_name=”dark-gray” border=”” style=” link=”https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScR0gquXtQ3rq-aUo0Z_EADBUohQf4ttUU5m1R0TY_NaFQNag/viewform” target=”_blank”]

Categoria: